Madre mia – Antonia Casagrande

Madre mia

 

Stanca ma altera

mi vieni a cercare

in questa stanza

dell’ospedale.

Mi porti un fiore

una carezza

per alleviare

la mia tristezza.

Sei tu la visita

la più sentita

tra tante facce

la più gradita.

Sei la mia mamma

guai se mi manchi

asciughi calma

tutti i miei pianti.

Se torno a vivere

ringrazio te

perché hai saputo

credere in me.

E al mio fanciullo

voglio insegnare

l’amore eterno

che mi hai donato

il bene immenso

che non ti ho dato.

 

 

Antonia Casagrande

e mail: antonia.casagrande@virgilio.it

account twitter: @antoniacasagra1

Madre mia – Antonia Casagrandeultima modifica: 2015-10-13T15:00:16+00:00da arteletteratura
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento