Regolamento 1° edizione PREMIO LETTERARIO INTERNAZIONALE “International Literary Prize” 2014

REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO INTERNAZIONALE

 

Il “Premio letterario internazionale” (“International Literary Prize”), bandito e patrocinato dal blog collettivo culturale “Il circolo delle artihttp://ilcircolodellearti.myblog.it , è un premio letterario da assegnare ad opere letterarie in prosa e opere letterarie in versi (in due sezioni distinte) con le caratteristiche e secondo le modalità sotto indicate.

 

ORGANI

 

Art. 1: La “Giuria letteraria” è l’organo preposto all’assegnazione dei vari premi nelle categorie di opere previste dal presente statuto.

La “Giuria letteraria” è formata da un numero variabile, non prestabilito, di persone scelte dal “Presidente della Giuria letteraria” tra le personalità eminenti del panorama culturale e letterario contemporaneo.

Altre persone meritevoli, segnalate dai membri già prescelti dal Presidente, possono comunque far parte, per meriti speciali, della “Giuria letteraria” per iniziativa del “Presidente della Giuria letteraria”.

 

Il “Presidente della Giuria letteraria”, nella persona del fondatore del blog collettivo “Il circolo delle arti”, ha funzione di supervisore e coordinatore del Premio, ed ha nello specifico il compito di stabilire, nell’interpretazione del presente Statuto, l’ammissibilità o meno al Premio delle opere proposte.

 

FUNZIONAMENTO DEL PREMIO

 

Termini del Premio

 

Art. 2: Possono concorrere al Premio opere letterarie in prosa e opere letterarie in versi pubblicate per la prima volta in volume e/o in e-book (formato elettronico) nel periodo 1 gennaio – 31 dicembre dell’anno solare, e regolarmente in commercio, anche se i loro autori dovessero non risultare viventi alla data di segnalazione e votazione delle loro opere.

I volumi che non portino specificata la data di stampa della prima edizione (anno e mese) o che non siano accompagnati da apposita dichiarazione dell’editore, non vengono presi in considerazione.

Ulteriori specifiche sull’ammissibilità delle opere a ciascuna delle categorie di premiazione saranno enunciate all’articolo 7 dello Statuto.

 

Ammissibilità

 

Art. 3: Le categorie nelle quali devono rientrare le opere letterarie per essere ammesse al Premio sono per la prosa:

  • novel & fiction (romanzo e narrativa)
  • essays (saggistica)
  •  play in prose (opera teatrale in prosa)

per le opere in versi:

  • poetry (poesia)
  • play in verses (opera teatrale in versi)

 

Art. 4: A partire dal […], entro non oltre il […] ogni componente della “Giuria letteraria” è tenuto a segnalare al “Presidente della Giuria letteraria” (che ha in questo senso la funzione di coordinatore del Premio) un minimo di cinque e un massimo di quindici opere per ciascuna categoria del Premio (che rientrino nelle categorie succitate) che ritenga meritevoli di partecipare al Premio.
Sono ammesse alla selezione le sole opere segnalate dalla Giuria dei Letterati; le quali opere saranno poi sottoposte al filtro del “Presidente della Giuria letteraria”, che ne decreterà l’ammissibilità o meno al Premio, come previsto e in osservazione dell’articolo dell’art. 1 del presente Statuto.

 

Categorie del Premio Letterario Internazionale

 

Art. 5: Le categorie di premiazione previste dallo Statuto per il “Premio Letterario Internazionale” sono 14, nella fattispecie le seguenti:

 

Golden Pen Award for best book written in prose – novel & fiction, essays, play in prose Miglior libro scritto in prosa – romanzo e narrativa, saggistica, opera teatrale in prosa[penna d’oro]  
Laurel Wreath Award for best book written in verses – poetry and play in verses Miglior libro scritto in versi – poesia e opera teatrale in versi [corona d’alloro]  
Grand Prix of the JuryGolden Pen Premio speciale – Gran premio della giuria[penna d’oro]  
G. P. Award for best writer of the year – prose Miglior scrittore dell’anno – prosa[penna d’oro]  
Laurel Wreath Award for best writer of the year – poetry Miglior scrittore dell’anno – poesia [corona d’alloro]  
G. P. Award for best publishing house Miglior casa editrice[penna d’oro]  
G. P. Award for best original literary subject Miglior soggetto originale[penna d’oro]  
G. P. Award for best adapted literary subject Miglior soggetto non originale[penna d’oro]  
G. P.Award for best plot and interlacement Miglior trama e intreccio[penna d’oro]  
G. P. Award for best graphics (internal graphics and front cover picture) Miglior grafica interna e copertina[penna d’oro]
G. P. Award for best long story or novelette Miglior racconto lungo – romanzo breve[penna d’oro]
G. P. Award for best foreign language (non-italian) book Miglior libro straniero[penna d’oro]  
Reader’s choice award – Golden Pen Premio del pubblico dei lettori[penna d’oro]  
Goethe Honorary Award for literary lifetime career achievement Premio Goethe alla carriera letteraria

 

 

Modalità di votazione e di assegnazione dei 14 premi

 

Art. 6: Dopo il giro unico di segnalazioni di opere, di cui all’art. 4 del presente Statuto, tutte le opere letterarie segnalate vengono messe insieme (ovviamente suddivise per ciascuna delle 14 categorie di premiazione) e, fatte pervenire a tutti i membri della “Giuria letteraria”, viene chiesto ai suddetti membri di votare la loro cinquina finalista per ognuna delle 14 categorie di premiazione.

 

Da questa prima votazione esce fuori, per ognuna delle 14 categorie, la cinquina delle opere finaliste di ogni categoria, che ricevono così (come accade per gli Academy Awards e i Golden Globe) la nomination.

 

Dopo aver stabilito le nomination con la prima votazione, viene chiesto ai membri della “Giuria letteraria” di procedere a una seconda votazione, con la quale dovranno scegliere e votare una e non più di una tra le cinque opere che hanno ricevuto la nomination per ognuna delle 14 categorie di premiazione; dovranno quindi esprimere 14 singoli e distinti voti, decretando il vincitore di ognuna delle 14 categorie di premiazione del “Premio Letterario Internazionale”.

 

In caso di ex aequodurante la prima votazione (quella per stabilire le nomination delle cinquine finaliste) se le opere a pari voti sono due, verranno entrambe ammesse alla votazione finale e riceveranno quindi entrambe la nomination; se sono più di due, verrà chiesto ai membri della “Giuria letteraria” di votare uno spareggio tra le tre o più opere a pari voti, esprimendo una sola preferenza/voto tra esse.

In caso di ex aequodurante la seconda votazione (quella per decretare l’opera vincitrice in ciascuna delle 14 categorie di premiazione), verrà chiesto ai membri della “Giuria letteraria” di votare uno spareggio tra le due o più opere a pari voti, esprimendo una sola preferenza/voto tra esse.

 

Non è infatti previsto dallo Statuto l’assegnazione di premi ex aequo in alcuna delle 14 categorie di premiazione.

 

Specifiche finali circa i 14 premi da assegnare

 

Art. 7: L’ammissione di un’opera letteraria a ciascuna delle 14 categorie di premiazione segue criteri precisi. Di seguito, ecco la casistica per ciascun premio.

 

  • Miglior libro scritto in prosa – romanzo e narrativa, saggistica, opera teatrale in prosa [penna d’oro] (Golden Pen Award for best book written in prose – novel & fiction, essays, play in prose): possono concorrere in questa categoria tutte le opere letterarie scritte in prosa, sia italiane sia straniere; le opere straniere, però, possono essere ammesse solo se sono state tradotte in italiano e pubblicate per la prima volta in volume e/o in e-book (formato elettronico) e regolarmente in commercio in Italia, nell’arco di tempo stabilito all’art. 2. Va detto che anche le opere in prosa in forma di racconto lungo o romanzo breve possono concorrere in questa categoria oltre che in quella appositamente loro dedicata “Miglior racconto lungo – romanzo breve”.

 

  • Miglior libro scritto in versi – poesia e opera teatrale in versi [corona d’alloro] (Laurel Wreath Award for best book written in verses – poetry and play in verses): possono concorrere in questa categoria tutte le opere letterarie scritte in versi, sia italiane sia straniere; le opere straniere, però, possono essere ammesse solo se sono state tradotte in italiano e pubblicate per la prima volta in volume e/o in e-book (formato elettronico) e regolarmente in commercio in Italia, nell’arco di tempo stabilito all’art. 2.

 

  • Premio speciale – Gran premio della giuria [penna d’oro] (Grand Prix of the JuryGolden Pen): per questa categoria vale quanto detto per le due categorie precedenti; come per i premi omonimi assegnati nei Festival cinematografici come Cannes, Venezia e la Berlinale, si tratta del più importante riconoscimento dopo le due categorie sopra descritte, e viene assegnato ad un’opera letteraria (sia in prosa, sia in versi) che, pur non risultando vincitore nella categoria “Miglior libro”, si è comunque distinta ed è stata particolarmente apprezzata dai membri della “Giuria letteraria”; solitamente si tengono in conto alcuni aspetti dell’opera che non concorrono all’attribuzione del premio maggiore, ma che conferiscono un valore aggiunto all’opera, oppure può trattarsi di un riconoscimento indiretto attribuito all’autore dell’opera. Ciò nonostante, però questo premio può essere assegnato anche ad un’opera che sia stata in concorso e abbia già vinto nella categoria “Miglior libro”. 

 

  • Miglior scrittore dell’anno – prosa [penna d’oro] (G. P. Award for best writer of the year – prose): possono concorrere in questa categoria tutti gli scrittori di opere in prosa che, alla luce dell’attività letteraria svolta nell’anno in questione, la “Giuria letteraria” ritiene si siano distinti per meriti letterari. Questi scrittori non devono necessariamente essere gli autori delle opere in concorso nelle maggiori categorie di premiazione sopra descritte, ma anche solo degli scrittori che durante quell’arco di tempo a cui il Premio fa riferimento si sono distinti per la qualità delle loro opere e attività in campo letterario. 

 

  • Miglior scrittore dell’anno – poesia [corona d’alloro] (Laurel Wreath Award for best writer of the year – poetry): possono concorrere in questa categoria tutti i poeti, ossia scrittori di opere in versi che, alla luce dell’attività letteraria svolta nell’anno in questione, la “Giuria letteraria” ritiene si siano distinti per meriti letterari. Questi scrittori non devono necessariamente essere gli autori delle opere in concorso nelle maggiori categorie di premiazione sopra descritte, ma anche solo degli scrittori che durante quell’arco di tempo a cui il Premio fa riferimento si sono distinti per la qualità delle loro opere e attività in campo letterario. Questo premio vuole essere l’equivalente di quella che un tempo era la massima onorificenza per un poeta, ossia l’Incoronazione poetica; l’alloro poetico infatti è la maggiore onorificenza in ambito poetico e letterario. 

 

  • Miglior casa editrice [penna d’oro] (G. P. Award for best publishing house): possono concorrere in questa categoria tutti gli editori e case editrici di opere sia in prosa, sia in versi, che, alla luce dell’attività letteraria svolta nell’anno in questione, la “Giuria letteraria” ritiene si siano distinti per meriti letterari. Queste case editrici non devono necessariamente essere gli editori delle opere in concorso nelle maggiori categorie di premiazione sopra descritte, ma anche solo degli editori che durante quell’arco di tempo a cui il Premio fa riferimento si sono distinti per la qualità delle opere letterarie da loro pubblicate e per la loro attività in campo letterario. 

 

  • Miglior soggetto originale [penna d’oro] (G. P. Award for best original literary subject): possono concorrere in questa categoria tutte le opere letterarie scritte sia in prosa, sia in versi, sia italiane che straniere, che si basino su materiale inedito, ossia non già pubblicato da altri scrittori in altre opere; le opere straniere, però, possono essere ammesse solo se sono state tradotte in italiano e pubblicate per la prima volta in volume e/o in e-book (formato elettronico) e regolarmente in commercio in Italia, nell’arco di tempo stabilito all’art. 2.

 

  • Miglior soggetto non originale [penna d’oro] (G. P. Award for best adapted literary subject): possono concorrere in questa categoria tutte le opere letterarie scritte sia in prosa, sia in versi, sia italiane che straniere, che si basino su materiale non inedito, ossia già pubblicato da altri scrittori in altre opere; le opere straniere, però, possono essere ammesse solo se sono state tradotte in italiano e pubblicate per la prima volta in volume e/o in e-book (formato elettronico) e regolarmente in commercio in Italia, nell’arco di tempo stabilito all’art. 2.

 

  • Miglior trama e intreccio [penna d’oro] (G. P.Award for best plot and interlacement): possono concorrere in questa categoria tutte le opere letterarie scritte sia in prosa, sia in versi, sia italiane che straniere, che la “Giuria letteraria” ritiene abbiano la trama migliore, più avvincente e interessante, e il cui svolgimento sia meglio congegnato; le opere straniere, però, possono essere ammesse solo se sono state tradotte in italiano e pubblicate per la prima volta in volume e/o in e-book (formato elettronico) e regolarmente in commercio in Italia, nell’arco di tempo stabilito all’art. 2. 

 

  • Miglior grafica interna e copertina [penna d’oro] (G. P. Award for best graphics (internal graphics and front cover picture)): possono concorrere in questa categoria tutte le opere letterarie scritte sia in prosa, sia in versi, sia italiane che straniere, che la “Giuria letteraria” ritiene abbiano la copertina e la quarta di copertina più belle, più accattivanti e visivamente attraenti, e la grafica interna (tipo di caratteri usati, grandezza dei caratteri usati, formato delle pagine, dei numeri di pagina e delle note al testo, se presenti) migliore e quindi meritevoli di vincere questo premio; le opere straniere, però, possono essere ammesse solo se sono state tradotte in italiano e pubblicate per la prima volta in volume e/o in e-book (formato elettronico) e regolarmente in commercio in Italia, nell’arco di tempo stabilito all’art. 2. 

 

  • Miglior racconto lungo – romanzo breve [penna d’oro] (G. P. Award for best long story or novelette): per questa categoria vale in tutto e per tutto quanto detto per la categoria “Miglior libro scritto in prosa – romanzo e narrativa, saggistica, opera teatrale in prosa”, con la sola e unica differenza che quei criteri vengono qui applicati alla forma letteraria in prosa del racconto lungo o romanzo breve, di qualunque genere letterario (romanzo e narrativa, saggistica, opera teatrale in prosa) esso sia. Va detto che le opere in forma di racconto lungo o romanzo breve possono concorrere sia in questa categoria sia nella categoria “Miglior libro scritto in prosa – romanzo e narrativa, saggistica, opera teatrale in prosa”. Anche in questo caso, le opere straniere, però, possono essere ammesse solo se sono state tradotte in italiano e pubblicate per la prima volta in volume e/o in e-book (formato elettronico) e regolarmente in commercio in Italia, nell’arco di tempo stabilito all’art. 2.

 

  • Miglior libro straniero [penna d’oro] (G. P. Award for best foreign language (non-italian) book): possono concorrere in questa categoria tutte le opere letterarie straniere, scritte cioè in lingua straniera, ossia la cui lingua originale di stesura usata dall’autore sia diversa dall’italiano, a prescindere se siano state tradotte in italiano e regolarmente in commercio in Italia o meno; esse possono essere scritte sia in prosa, sia in versi; tali opere, però, possono essere ammesse solo se sono state pubblicate per la prima volta in volume e/o in e-book (formato elettronico) e regolarmente in commercio nel loro paese d’origine, nell’arco di tempo stabilito all’art. 2. Comunque anche le opere letterarie straniere che concorrono nelle altre categorie di premiazione (vincolate dall’essere state tradotte in italiano e pubblicate per la prima volta in volume e/o in e-book (formato elettronico) e regolarmente in commercio in Italia, nell’arco di tempo stabilito all’art. 2) possono concorrere in questa categoria.

 

  • Premio del pubblico dei lettori [penna d’oro] (Reader’s choice award – Golden Pen): questa categoria di premiazione funziona in modo diverso dalle precedenti; possono infatti concorrere in questa categoria tutte le opere segnalate dalla “Giuria letteraria” durante il giro unico di segnalazioni di opere, di cui all’art. 4 del presente Statuto. Tutte le opere letterarie segnalate per ciascuna categoria di premiazione verranno messe insieme in un unico calderone e saranno sottoposte al voto degli utenti del web, attraverso un public poll, ossia un sondaggio pubblico aperto che sarà ubicato nella pagina web del web-ring http://ilcircolodellearti.myblog.it appositamente dedicata al premio. In questo sondaggio verrà chiesto con una prima votazione di esprimere una scelta di un minimo di cinque e un massimo di quindici opere tra quelle sottoposte al voto. Da questa prima votazione esce fuori, la cinquina delle opere finaliste di questa categoria, che ricevono così (come accade per gli Academy Awards e i Golden Globe) la nomination. Dopo aver stabilito le nomination con la prima votazione, viene chiesto agli utenti della rete, ossia al pubblico dei lettori, di procedere a una seconda votazione, con la quale dovranno scegliere e votare una e non più di una tra le cinque opere che hanno ricevuto la nomination, decretando così il vincitore del premio. In caso di ex aequo, si faccia riferimento all’art. 6 dello Statuto: non è infatti previsto dallo Statuto l’assegnazione di premi ex aequo in alcuna delle 14 categorie di premiazione.

 

  • Premio Goethe alla carriera letteraria (Goethe Honorary Award for literary lifetime career achievement): come si evince dalla dicitura, questa categoria di premiazione è l’equivalente dei premi cinematografici come l’Oscar alla carriera, il Cecil B. De Mille award nei Golden Globe, e così via. Il fatto che si chiami “Premio Goethe alla carriera letteraria” è per sottolineare che lo scrittore che riceverà questo premio dovrà essere un artista completo, come lo era Goethe, che spazi in tutte le forme e i generi letterari, raggiungendo risultati di alto livello: è insomma una fusione tra l’Oscar alla carriera e il Premio Nobel per la letteratura. Il vincitore di questa categoria verrà determinato con le modalità esposte all’art. 4 e all’art. 6 dello Statuto. Ogni membro della “Giuria letteraria” segnalerà con un giro unico di segnalazioni, di cui all’art. 4, da un minimo di cinque a un massimo di quindici scrittori; tutti i nomi degli scrittori segnalati verranno messi insieme per poi passare alla prima votazione, come previsto dall’art. 6, dove a tutti i membri della “Giuria letteraria” viene chiesto di votare la loro cinquina di nomi finalista per questa categoria di premiazione. Da questa prima votazione esce fuori, la cinquina dei nomi finalisti, che ricevono così (come accade per gli Academy Awards e i Golden Globe) la nomination. Dopo aver stabilito le nomination con la prima votazione, viene chiesto ai membri della “Giuria letteraria” di procedere a una seconda votazione, con la quale dovranno scegliere e votare uno e non più di uno tra i cinque scrittori che hanno ricevuto la nomination per questa categoria di premiazione. Sarà così decretato il vincitore del “Premio Goethe alla carriera letteraria (Goethe Honorary Award for literary lifetime career achievement)”. In caso di ex aequo, si faccia riferimento all’art. 6 dello Statuto: non è infatti previsto dallo Statuto l’assegnazione di premi ex aequo in alcuna delle 14 categorie di premiazione.

 

Conclusioni finali sul “Premio letterario internazionale”

 

Questo premio è totalmente telematico, cioè svolto su Internet, e le “Penne d’oro” e “Corone d’alloro”, “Reader’s choice award” e “Premio Goethe alla carriera letteraria (Goethe Honorary Award for literary lifetime career achievement)” assegnati sono virtuali, a titolo onorifico e di merito. Non si svolgerà alcuna cerimonia di premiazione in alcun luogo fisico. Tutto si svolgerà all’interno del sito del blog collettivo “Il circolo delle arti” http://ilcircolodellearti.myblog.it .

Statuto e regolamento dell’International Literary Prize.

Regolamento 1° edizione PREMIO LETTERARIO INTERNAZIONALE “International Literary Prize” 2014ultima modifica: 2013-11-01T18:40:00+00:00da arteletteratura

2 pensieri su “Regolamento 1° edizione PREMIO LETTERARIO INTERNAZIONALE “International Literary Prize” 2014

Lascia un commento